Avete mai sentito parlare della pittura lavagna?  Trattasi di un tipo di pittura in crescita che si è sviluppata da pochi anni ed ha avuto sin da subito un grande successo grazie all’idea rivoluzionaria che offre.  Questo tipo di pittura, viene utilizzata per lo più da coloro i quali si apprestano ad avere un arredo creativo e di tendenza, ed oggi è utilizzata per lo più per rivoluzionare il colore e l’aspetto delle proprie case. Le pareti dipinte con la pittura lavagna si presentano esteticamente molto piacevoli e molto gettonate, soprattutto se in casa sono presenti dei bambini,  ma anche un’idea molto pratica ed originale che permette di apportare al proprio appartamento un tocco di allegria e giocosità, soprattutto in uno spazio fortemente vissuto come quella che può essere la cucina, ma anche la cameretta dei piccoli.

Sostanzialmente questo tipo di pittura non è soltanto una soluzione di rivestimento originale e fantasioso ma, essendo un tipo di  vernice lavabile, permette alle persone di tutte le età di scatenare la propria fantasia sulle pareti utilizzando dei semplicissimi gessetti. Ebbene sì, grazie alla pittura lavagna si viene a creare all’interno del proprio appartamento un vero e proprio spazio write-zone,  sul quale è possibile scrivere e comunicare qualsiasi cosa, inventando anche i disegni creativi di arte contemporanea con la variante di poterli cancellare e diversificare in qualsiasi momento.

Questo tipo di pittura può essere utilizzata all’interno del proprio appartamento e nello specifico nella zona cucina e cameretta dei bambini, ma anche all’interno del proprio ufficio dando, come già abbiamo detto, un tocco di originalità e vivacità all’ambiente. La pittura lavagna è di facile applicazione e nello specifico può essere perfettamente applicata da un non professionista con un pennello a rullo e permette di realizzare superfici compatte prima di rigatura. Per applicare il rivestimento lavagna è necessario che la superficie di applicazione sia liscia e preventivamente trattata con un fondo di base di natura acrilica.

Come già detto, la camera che si presta maggiormente a questo tipo di pittura è la cucina e nello specifico la vernice lavagna può essere utilizzata come soluzione fantasiosa per riempire una superficie verticale non regolare dello spazio cucina,  dando nel contempo un modo per dare un fondo allegro e per integrare allo spazio, una parete non proprio facile da trattare. In alternativa la pittura lavagna può essere utilizzata per oscurare una porta e in questo caso, basterà colorare un pannello di compensato o multistrato della larghezza del vetro, applicarlo sulla porta ed ecco trovata la risposta tutta da scrivere alla troppa luce.

A livello di praticità, la pittura lavagna può essere utilizzata per realizzare delle composizioni a parete molto creative  da sfruttare come promemoria settimanale. Infine la pittura lavagna, può essere utilizzata semplicemente per disegnare e questo perlopiù quando in casa sono presenti dei bambini o se siamo a dare libero sfogo ai pensieri alle parole;  in questo caso basterà applicare questo tipo di pittura su una parete, sulla quale giornalmente poter modificare lasciare dei messaggi che poi possono essere cancellati in qualsiasi momento.