pitture ai silicati

Le pitture ai silicati sono a base di silicato di potassio che, reagendo con l’anidride carbonica presente nell’atmosfera e con gli elementi che compongono l’intonaco, sviluppano un forte potere fissante. Poiché si tratta di pitture ad elevata traspirabilità e impermeabilità, queste  due caratteristiche le rendono materiali adatti per la tinteggiatura di superfici esterne che sono particolarmente esposte ad intemperie o agenti atmosferici aggressivi, ma anche per interni, ovvero per tutti quegli edifici che si trovano in zone umide in prossimità di fiumi,laghi, e coste.

 

Dove vengono impiegate le pitture ai silicati

Le pitture ai silicati vengono utilizzate sia per tinteggiare edifici di recente costruzione ma allo stesso tempo, si applicano anche su immobili antichi che sono oggetto di restauro architettonico. Rappresentano quindi una valida alternativa alle più classiche pitture a base di calce. Infatti a differenza di quest’ultime, pur avendo una struttura minerale molto simile, offrono delle prestazioni e una durata sicuramente superiore, grazie alla grande resistenza agli agenti atmosferici, meccanici e chimici. Le pitture ai silicati non vanno utilizzate su supporti di gesso e sui suoi derivati come cartongesso o stucco a base di gesso. Allo stesso tempo è sconsigliata la loro applicazione, su legno e truciolati ed anche su pitture sintetiche che ne ostacolano la perfetta aderenza.

 

Come vengono applicate le pitture ai silicati

Per una corretta applicazione di questa particolare tipologia di pittura, è bene rivolgersi ad un bravo imbianchino Milano di fiducia come Easyprof, che eseguirà il lavoro a regola d’arte. Affidarsi sempre a personale specializzato è la soluzione migliore se desideriamo assicurarci una buona esecuzione della posa in opera delle pitture. Una corretta esecuzione della pittura ai silicati prevede alcune fasi fondamentali, in modo tale da evitare alcun tipo di difetti. Questa pittura può essere applicata su qualsiasi intonaco a base calce, malta bastarda o cementizia. Prima di iniziare a tinteggiare, un bravo imbianchino Milano si occuperà di proteggere le superfici che non devono essere verniciate.

La pittura ai silicati verrà applicata attraverso un rullo o pennello, su di un supporto stuccato e fatto stagionare almeno per 4 settimane. Successivamente verrà spazzolato il supporto e pretrattato con una pulitura che eliminerà i grassi. Verranno applicate due mani dello stesso prodotto in sequenza fondo-intermedio-finitura, e sempre bagnato su bagnato ma devono trascorrere almeno 24  ore tra un prodotto e un altro. I supporti più adatti per eseguire pitture ai silicati sono, generalmente quelli minerali, escludendo naturalmente il gesso in qualsiasi sua forma e misura.